Natale

Risultati immagini per nataleSiamo a Natale

e come ogni anno siamo presi dalla frenesia dei doni, come ogni anno viviamo questo periodo come un obbligo – una felicità comandata ed uno stare insieme agli altri quasi per forza.

Per come sta andando il mondo, con le sue guerre, l’odio dilagante, l’indifferenza dell’Occidente verso chi continua a soffrire a causa di biechi interessi economici, ci sarebbe da fare tutto tranne che festeggiare.

Ma il Natale non è una festa capitalista. Lo è diventata.

Natale rappresenta il passaggio, la rinascita dopo la morte, il risveglio dopo il riposo, il rinnovo della propria decisione di “essere nuova Luce”.

La Natura, con la sua immensa saggezza, ci insegna che questo è il periodo del buio, il periodo della riflessione e del silenzio.

È il periodo in cui la nostra Grande Madre è impegnata nel passaggio verso lo “yin” dominante, ma nel quale sarà sempre presente un tocco di “yang”.

Nel momento del massimo buio, si rinnova la Luce, così come nello Yin è contenuto il seme dello Yang.

Risultati immagini per yin yang

Se seguissimo interamente ciò che la Natura ci insegna in questo periodo, dovremmo agire in modo diametralmente opposto a come siamo abituati.

Da un punto di vista astronomico, fino al 22 Dicembre siamo immersi nell’avanzata del buio, le giornate sono le più corte dell’anno, tutto si rallenta, la Vita si prepara al riposo invernale. Per questo motivo, anche se non lo vogliamo, l’istinto che avremmo sarebbe quello di fermarci, di rallentare, riflettere in silenzio su ciò che questo anno che si conclude ha significato per ognuno di noi.

Per questo l’arrivo del Natale e dei suoi “obblighi” scatena un senso si rifiuto in molte persone. Ci sentiamo obbligati a correre, a comprare, a pensare agli altri prima che a noi stessi. Ci rivolgiamo all’esterno di noi, quando l’unica cosa ci cui avremmo bisogno è l’opposto. Dovremmo rivolgerci dentro di noi, fermarci, ascoltarci, far uscire tutto ciò che abbiamo accumulato in questo anno, preparandoci al prossimo.

Questa riflessione dovrebbe andare avanti fino al 25, giorno in cui il Sole ricomincia il suo cammino verso nord, portando nuova Luce nel mondo.

È giusto e normale avere desideri. Ma essi dovrebbero uscire da noi durante il periodo riflessivo, per far sì che la nuova Luce del Mondo possa illuminarci e donarci ciò di cui abbiamo bisogno per essere noi stessi Nuova Luce, visto che poi, dal 25 Dicembre le giornate iniziano a riallungarsi.

Al massimo dello Yin (22 Dicembre), l’inverno, corrisponde la rinascita dello Yang, l’allungamento delle giornate, la rinascita della Luce (25 Dicembre).

http://www.riflessioni.it/testi/radici_natale.htm

Poi, dal 25 dicembre al 6 gennaio potremmo uscire dal nostro guscio di riflessione e pensare agli altri, acquistando loro dei doni e rinnovando l’amore che ci lega indissolubilmente.

Con la nuova Luce dovremmo rinnovare anche il nostro rapporto con i nostri fratelli e sorelle umani, e con tutti gli altri esseri viventi.

Se pensiamo alla storia di Gesù, ricordiamoci che lui ricevette i doni all’arrivo dei Re Magi (che festeggiamo il 6 Gennaio) e non alla sua nascita il 25 Dicembre.

Natale significa “giorno della nascita” e da sempre, in tutte le culture è stato festeggiato come il Rinnovo della Luce del Mondo. Anche Gesù è la Luce del Mondo, così come Horus, Mitra e tante altre “divinità” appartenenti a tante culture.

Ma al di là del suo significato storico-religioso o astronomico, Natale rappresenta il rinnovamento personale, l’impegno di ognuno di noi ad essere “nuova Luce”, per sé e per gli altri.

Perché ognuno di noi è Natura

Ognuno porta in sé la Luce del Sole

Ognuno può rinascere come Gesù, ogni anno, dalla sua caverna personale e uscire nel mondo per portare la propria Luce

Se non fossimo Luce, non saremmo qui

e se siamo Luce, possiamo illuminare il nostro cammino e quello degli altri

«Se accendi una lanterna per un altro, anche la tua strada ne sarà illuminata» (Nichiren Daishonin)

Buon Natale a tutti da Naturphilos

Risultati immagini per natale luce

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...